Qi Gong Taoista

«Dalla Primavera del 1997 ho iniziato a praticare Qi Gong Taoista, seguendo i corsi del Professor Li Xiao Ming, direttore dell’Istituto di Ricerca sul Qi Gong medico dell’Università di Medicina Tradizionale Cinese di Pechino. Ho ottenuto il diploma di 1° e 2° livello (base e intermedio), rilasciatomi dalla suddetta Università di Pechino, dopo aver sostenuto i relativi esami col Professor Li. Come medico consiglio esercizi appropriati a quei pazienti ricettivi a questo tipo di trasmissione; come insegnante di arti marziali faccio allenare quelli che permettono di trovare le chiavi di accesso alla pratica interna delle forme di Qi Gong

Qi Gong dell’Emei

«Mi rendo conto solo ora che la stagione della nascita e del rinnovamento ricorre eternamente nelle mie svolte marziali più importanti: nella primavera 1997 l’inizio della pratica del Qi Gong taoista, in quella del 2002 il contatto con la meravigliosa corrente dell’Emei Qi Gong. Caposcuola mondiale dell’Emei Qi Gong è il 13° Patriarca, Grandmaster Fu Wei Zhong. Quello che conosco dell’Emei Qi Gong mi è stato insegnato dal suo allievo diretto newyorkese, David Knoll, responsabile dell’EMEI in Europa e negli USA e praticante di Wing Chun.»

 DavidFraTaiJi

 La forma di Tai Ji dell’Emei

« “Montagna del Sopracciglio Bianco” (Emei) è conosciuta nella Cina per la tradizione energetica e marziale, tanto quanto quella del Wu Dang. Essa ha sviluppato non solo una propria corrente di Qi Gong, ma anche una di Tai Ji Quan e di Ba Gua Zhang. Pratichiamo il Tai Ji Quan – Emei soprattutto a fini energetici. Diversi miei allievi hanno riscontrato di aver aumentato il proprio vigore fisico dopo aver praticato con costanza e serietà la forma proveniente dalla famosa montagna.» Dr. Archimede Tentindo Capoistruttore e Presidente della OMEGA.